Natale 2020

E sta arrivando...Il Natale, è alle porte! Volenti o nolenti, ce lo dobbiamo sorbire, anche quest'anno... In più, con l'aggravante dello stato di pesantezza e paranoia che ci circonda, da mesi. Virus o non virus, restrizioni fasciste o meno, dpcm a cazzo di cane...tutto questo, non fermerà la macchina industriale di Babbo Natale e il conseguente arrivo, sotto i nostri alberi, dei doni.Doni "speciali" che gli elfi, stanno impacchettando con taaaaanto amore...

Paranoia

Sono un paranoico, da tempo immemore ma con la situazione attuale, la curva della paranoia, sta raggiungendo vette, inimmaginabili...L'altro giorno, ho chiamato una paio di esperti giuristi, per capire ove avessi e ove potrei violare le norme dei DPCM, durante la mia quotidianeità...Questi, gentilissimi, mi hanno garantito che, all'interno della mia abiitazione, giuridicamente parlando(e hanno usato proprio questi termini), posso fare quello che cazzo mi pare...però, non contento e per soddisfare la famelica bocca della mia paranoia, ho contattato anche la prefettura ed ho avvertito delle mie usuali abitudini fisiologiche e non...Credo di aver fatto il mio dovere...pisciare in santa pace, non è più un diritto sancito dalla Costituzione, ahimè !!!